Rivestimento interno dei tubi

Rivestire, proteggere i tubi con un trattamento interno… Un sistema ben collaudato che utilizza prodotti certificati, dedicati al trattamento degli impianti sia di riscaldamento che per acqua fredda/calda ad uso umano, atti a rigenerare e proteggere la tubazione dalla corrosione dell’acqua.

Questo tipo di trattamento è cosa buona venga effetuato successivamente ad un lavaggio impianto, per ricevere il massimo beneficio, essendo applicato ad un impianto pulito.

Un lavaggio impianto consente di rimuovere le incrostazioni e depositi di sabbia ruggine e calcare che riducono il flusso, limitando il funzionamento ad un rigolo d’acqua che sicuramente non è ottimale alla funzionalità richiesta.

Eseguito il lavaggio dell’impianto, sicuramente nella parte interna dei tubi abbiamo rimosso le incrostazioni e messo a nudo le pareti dei tubi. Come proteggere la tubazione!

Si procede, dopo un abbondante risciacquo, ad introdurre un prodotto specifico non nocivo sia per l’ambiente che per l’uomo che, per mezzo di una circolazione della durata minima dalle 12 alle 24 ore, stenderà sulle pareti una pellicola protettiva al sistema impianto, evitando così l’avanzamento della corrosione creatasi nel corso degli anni.

 

Proteggere il proprio impianto

Purtroppo non basta eseguire un lavaggio contro il calcare, la ruggine, depositi di sabbia, perchè l’impianto sia a posto. Come non è sufficiente eseguire il rivestimento interno dei tubi per GARANTIRE, che il lavoro svolto e le risorse economiche messe in campo diano i loro frutti. Possiamo con certezza affermare che una volta effetuato il trattamento, se non correttamente protetto, tutto può rendersi inutile in poco tempo.

La completezza del trattamento impianto, in primo luogo va eseguita da personale qualificato, il quale conoscendo la materia presenta la “PROTEZIONE IMPIANTO” facendo riferimento ad una NORMA specifica, nella quale vengono descritti quali sono gli strumenti che possono eliminare i processi di corrosione.

I passaggi sono: la filtrazione dell’acqua, l’applicare un sistema anticalcare polifosfati, valutazione di inserire un ADDOLCITORE per l’eliminazione del calcare, aggiungere un sistema di dosaggio BIOSSIDO DI CLORO ed adittivi condizionanti, proteggere l’impianto di riscaldamento con un DEFANGATORE MAGNETICO. Tutte applicazioni che agiscono a protezione dell’impianto e che dovranno essere controllate e mantenute.

 

Condividi sui Social...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie, ne confermi l'utilizzo su questo sito web.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi